info@aksilia.com
+39 351 8661301 | +39 02 40703351 | +39 0583 578787

Il Rebranding di Aksilia

Il Rebranding di Aksilia

rebranding aksilia

Il 2019 è stato un anno importante: l’evoluzione della nostra azienda, il cambio di denominazione e lo studio del rebranding della società.

Ce ne parla Veronica Barsotti, Marketing PR & Communication Manager di Aksilia e Art Director del rebranding.

Buongiorno Veronica, perché il cambio di denominazione? Vuoi parlarci del significato di Aksilia?

Prima di parlarvi del cambio di denominazione, voglio raccontarvi come siamo arrivati fino a questo passaggio.

Nel 2001 Michela Turri ha fondato lo Studio commerciale e tributario Turri come dottoressa commercialista; nel 2011 è stata fondata Consilia, come società di servizi per le imprese. Il core business di Consilia è sempre stato il tema della privacy e della tutela dei dati e delle informazioni diventate oggi il know-how aziendale.

Con l’informatizzazione delle aziende negli ultimi 15 anni anche Consilia si è adeguata: così è nata Aksilia. L’azienda si è guardata in maniera introspettiva e ha deciso di evolversi, di cambiare e di darsi una veste adeguata rispetto al suo sviluppo.

Aksilia ha come core business il data protection management: dalla protezione dei dato personale, all’adeguamento al GDPR fino alla tutela del sistema informatico di una struttura aziendale di qualsiasi dimensione.

Correlati al core business sono stati ampliati altri rami importanti, come la consulenza strategica, le certificazioni ISO, l’area Tax & Legal, R&D e la formazione.

Il nome Aksilia?

Aksilia è l’unione semantica di ancilia, ālĕa, lĕvo, che tradotti dalla lingua latina significano scudo, rischio e sollevamento dal problema.

Questa è la nostra missione verso i Clienti: fungiamo loro da scudo, proteggendoli dal rischio con l’obiettivo di sollevarli dal problema.

Sono stati utilizzati dei simboli per dare importanza alla vostra mission, oltre alle parole presenti nella denominazione?

Assolutamente si, quando durante il workshop interno abbiamo presentato il cambio di denominazione, abbiamo fatto sognare i colleghi con queste immagini rappresentative.

  • Il Falco: la consulenza permette l’individuazione delle opportunità e delle aree di rischio. Il falco diventa il nostro simbolo di attenzione, percezione e capacità di vederne dall’alto l’ambiente circostante, le opportunità ed i pericoli.
  • Il Castello, la Fortezza: il ramo di sicurezza informatica permette di prevenire contro gli attacchi e l’innalzamento delle mura a riparo. La fortezza è un rifugio e una protezione, ma permette anche una capacità di visione.
  • Il Cavaliere con arco e frecce: la consulenza in ambito tax & legal & finance permette di prevedere, di progettare strategicamente la battaglia, il rigore e il rispetto delle regole. Il Cavaliere con arco e frecce è simbolo di ricerca, di obiettivi e valori etici.

Inoltre il pittogramma “K” richiama la freccia scoccata, che centra il suo obiettivo.

I colori hanno il loro significato

  • Da una parte l’arancione è simbolo di creatività artistica, di fiducia in se stessi e negli altri, e richiama la vitalità, l’energia e la salute;
  • Dall’altra il blu notte è un colore che trasmette sicurezza, protezione e fiducia.

La combinazione di identità e il pittogramma riepilogano i nostri valori

valori aksilia

Il nostro lavoro è possibile grazie all’interazione dei professionisti delle varie aree, infatti il nostro Claim è “Together we Grow”, insieme noi cresciamo.

Grazie Veronica, il tuo contributo è stato essenziale per capire qual è stato il processo di rebranding, i valori di Aksilia e tutti servizi dedicati alle imprese.

Scarica il nostro Brand Storytelling

Se vuoi tutelare i tuoi dati, oppure vuoi migliorare i tuoi processi aziendali, contattaci per trovare la soluzione migliore.

Veronica Barsotti Aksilia Marketing éR & Communication Manager
Condividi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Programma di investimento volto ad innovare l'offerta e i processi aziendali al fine di attivare un processo permanente di innovazione.